In silenzio

Carissimi,
ci giungono purtroppo notizie dell’aggravarsi delle condizioni di salute del Sig. Luigi Ocio, nipote del maestro, caro amico a cui noi tutti dobbiamo tutta la nostra gratitudine.
Il nostro presidente dottor Filetti Gambacorta si trova in questo momento di persona all’ospedale di Cordoba e ci ha appena aggiornato della situazione.
Questo il motivo principale per cui questo spazio curato dall’Associazione artistico culturale “Giovanni Ocio” è rimasto sospeso.
Restiamo in attesa e con la speranza che giungano novità più confortanti.