Ritrovamento eccezionale, incisione Sanctus di Giovanni Ocio

E’ stato ritrovato negli archivi privati della famiglia Ocio una rara registrazione effettuata nella Cattedrale del Duomo di Milano nel 1961,stampata su vinile che raccoglie opere sacre di vari autori.
Si tratta di un brano del compositore Giovanni Ocio, il Sanctus, probabilmente composto ai primi del ‘900.
Il brano è scritto per cinque voci maschili, un ensemble inedito ma efficace che esprime lo slancio di Ocio verso nuove sonorità che anticipano soluzioni timbriche e armoniche a venire.
Purtroppo finora non siamo riusciti a identificare i musicisti coinvolti nella registrazione poiché le condizioni del disco sono pessime e il testo difficilmente leggibile.
A presto la trascrizione del Sanctus.

Giovanni Ocio, Sanctus
per coro a 5 voci maschili
Raccolta di Opere sacre
incisione su vinile, Duomo di Milano, 1961

Composizioni di Giovanni Ocio su imslp.org

Su volontà del nipote di Giovanni Ocio, il signor Luigi Ocio, la musica del maestro sarà pubblicata su imslp.org in modo che sia resa di pubblico dominio ed utilizzata liberamente dai musicisti, studiata dai compositori di tutto il panorama mondiale.

Il sito di riferimento, oltre a questo blog in cui vi saranno in anteprima tutte le pubblicazioni e registrazioni della musica di Ocio, è:
http://imslp.org